News

Il welfare aziendale che fa la differenza: al via una serie di seminari formativi a Torino Gli incontri, gratuiti e aperti a tutti, sono promossi dal progetto ”Mutualismo, innovazione e coesione sociale. Secondo welfare… Per primi!” promosso nell’ambito della strategia piemontese WeCaRe di Valentino Santoni

Da gennaio a giugno 2020 si terrà a Torino un ciclo di incontri gratuito incentrato sui temi del welfare aziendale, conciliazione vita-lavoro, occupazione femminile e sviluppo sostenibile. Il percorso formativo è parte integrante del progetto “Mutualismo, innovazione e coesione sociale. Secondo welfare… Per primi!” promosso da Solidea, Società di Mutuo Soccorso del sociale, e finanziato […]

News

Politiche di conciliazione vita-lavoro: qual è lo stato dell’arte in Europa?

Post 2014, anno europeo dedicato al work-life balance (ne abbiamo parlato qui), l’Europa e gli stati membri hanno cominciato a dare vita a progetti di riforma, operando un generale investimento sul piano economico-sociale in una prospettiva di maggiore integrazione di genere nel mercato del lavoro. In quest’ottica lo scorso aprile la Commissione UE ha approvato […]

News

La Ministra Bonetti:«Nidi e smart working per favorire la spinta demografica»

Famiglia, la ministra Bonetti indica le strategie contro la denatalità. L`intervista di Marika Damaggio per il Corriere del Trentino del 1/12/2019 Ministra Elena Bonetti, il Festival della Famiglia di Trento è dedicato a un tema che tocca l`intero Paese: denatalità, emergenza demografica, culturale ed economica. La settimana di incontri pone un quesito già nel manifesto: […]

News

Più della metà delle imprese italiane, il 55% per la precisione, sta già offrendo o sta pianificando di offrire ai propri dipendenti un orario di lavoro flessibile, con i dipendenti lasciati liberi di scegliere quando iniziare e finire la propria giornata lavorativa, mentre il 44% sta concentrando i propri sforzi su spazi fisici la cui ubicazione […]

News

Famiglia: rinnovato il bando da 74 milioni per conciliazione vita-lavoro

Dopo una sospensione per approfondimenti tecnici, è stato pubblicato il nuovo avviso “Conciliamo”: il bando per le imprese che vogliono attivare misure di welfare aziendale a sostegno della conciliazione vita-lavoro dei propri dipendenti. Estesa la platea dei soggetti partecipanti anche alle micro, piccole e medie imprese. > Lavoro – sgravi contributivi per conciliazione in contratti aziendali […]

News

PROGETTO RAFFAEL, UN WORKSHOP SULLE BUONE PRATICHE A VETRALLA

All’interno del progetto RAFFAEL, ALI promuove il workshop “TUSCIA CONCILIAZIONE: scambio di buone pratiche nazionali e internazionali”. Un’iniziativa con l’obiettivo di evidenziare una serie di esperienze locali, nazionali ed europee in materia di politiche di conciliazione vita-lavoro. Ecco il programma: 10.30 Saluti Istituzionali Francesca Bagni Cipriani, Consigliera Nazionale di Parità Pietro Nocchi, Presidente della Provincia […]

News

A PAVIA NASCE UNA SCUOLA DEI LABORATORI SOCIALI PER LO SVILUPPO DEL WELFARE DI COMUNITÀ

Nasce a Pavia La Scuola dei Laboratori Sociali. Ideata dal progetto Fare #BeneComune (cofinanziato dal programma Welfare in Azione di Fondazione Cariplo e promosso dal Consorzio Sociale Pavese), l’iniziativa è rivolta a operatori dei servizi sociali e culturali pubblici e del privato sociale, a volontari e attivisti, ad amministratori e a cittadini impegnati – a Pavia e nel territorio del […]

News

SMART WORKING: CHE COS’È, A COSA SERVE, PERCHÉ È IMPORTANTE PER IL BUSINESS

Capire il significato dello Smart Working non è immediato e nemmeno così intuitivo. In Italia se ne sente sempre più spesso parlare, e l’attenzione verso modalità di lavoro “smart” sta crescendo: secondo i risultati dell’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano il 58% delle aziende medio grandi ha già introdotto iniziative concrete. Anche nella PA […]

News

IL WELFARE AZIENDALE DI FERRERO, OLTRE IL PREMIO DI RISULTATO

Pochi giorni fa, attraverso un comunicato stampa, la multinazionale Ferrero ha dichiarato che – per l’anno 2019 – i lavoratori delle sedi italiane avranno diritto a un premio di risultato di circa 2.000 euro. A seguito dell’incontro tra i vertici aziendali e le organizzazioni sindacali nazionali e territoriali di Fai-Cisl, Flai-Cgil, Uila-Uil è stato infatti sancito il raggiungimento degli obiettivi […]